Impianto dentale senza osso: oggi si può fare!

Impianto dentale senza osso: oggi si può fare!

Impianto dentale senza osso: oggi si può fare!

Impianto dentale senza osso? Oggi si può fare.
In aiuto ci vengono l’implantologia zigomatica e la protesi fissa su 4 impianti, tecniche innovative per i casi con grave atrofia. Scopri di più all’interno del nostro articolo.

Contattaci per una prima visita senza impegno!

Impianto dentale senza osso. Perché l’osso scompare?



Impianti dentali senza osso. Quando e perché l’osso scompare? La mancanza di osso si verifica in seguito a un riassorbimento causato nella maggior parte dei casi da infezioni alle gengive, stadi avanzati di parodontite o in seguito a estrazioni dentarie pregresse.  La dentiera è spesso una tra le soluzioni consigliate ma porta con sé una serie di svantaggi che spesso demotivano il paziente:

  • la mobilità, 
  • la frequenza di piccole ferite da movimento, 
  • la difficoltà nel mangiare, 
  • la difficoltà nel parlare,
  •  la paura di perdere la dentiera mentre si parla o si ride. 

Molti pazienti sono incapaci di sopportare un corpo mobile in bocca e sono stressati ancora prima di indossarla.

Impianto dentale senza osso

Impianto dentale senza osso: tecniche innovative, oltre la dentiera.

Oggi è possibile garantire il ripristino di una solida dentatura anche nei pazienti che presentano gravi forme di atrofia al mascellare e ridotte quantità di osso. Come? Grazie a due soluzioni straordinarie: gli impianti zigomatici e la protesi fissa su 4 impianti.

  • IMPIANTI ZIGOMATICI: questa tecnica sfrutta la buona qualità e quantità delle ossa dello zigomo per posizionare una protesi fissa in sole 24-48 ore e risparmiare così molti mesi di disagi. Questo metodo, oltre ad essere un’eccellente alternativa alla dentiera, è considerato preferibile al rialzo del seno mascellare e all’innesto osseo, interventi più complicati e che richiedono un decorso post operatorio lungo.
  • PROTESI FISSA SU 4 IMPIANTI: permette di ricostruire un’intera arcata dentale tramite l’inserimento di soli quattro impianti endossei, in questo modo i denti risultano ancorati con la massima stabilità e la masticazione torna ad essere corretta. Il vantaggio principale di questa tecnica è la sua possibile applicazione anche in pazienti con atrofia ossea, in cui vengono sfruttate quelle zone della bocca dove il riassorbimento osseo è minore.

Contattaci per una prima visita senza impegno! 

Impianto dentale senza osso, i vantaggi

Un vantaggio importante è poter uscire dal dentista a fine intervento con la dentatura provvisoria solidamente al suo posto. Con la tecnica dell’implantologia a carico immediato – nei casi clinicamente idonei – è infatti possibile inserire gli impianti dentali in titanio e fissare sopra le corone provvisorie, oppure la protesi definitiva in una sola seduta o al massimo entro 24-48 ore dall’intervento.

Esperienza trentennale nell’Implantologia dentale senza osso.

Clinica odontoiatrica Mingione offre soluzioni per casi complessi ed è una delle poche strutture in Italia a realizzare impianti zigomatici. Per le procedure più invasive, dispone di una vera e propria sala operatoria dove i dott. Antonio e Manuel Mingione eseguono personalmente gli interventi di chirurgia odontoiatrica in anestesia locale o totale, affiancati da un team di esperto tra cui l’anestesista.

L’esperienza dei nostri pazienti

Scopri come gli impianti senza osso hanno cambiato la vita di alcuni nostri pazienti. Guarda le testimonianze qui! 

Contattaci o chiamaci:  📞 +39 0721 403880

Prenota ora!
WhatsApp chat